«

»

Mag 25

Stampa Articolo

A Cascina la 5^ prova del Trofeo Poligoni Toscani 2019

Articolo a cura di Fabrizio Calamai

Anche quest’anno la Sezione TSN di Cascina ha organizzato una prova del Trofeo Poligoni Toscani, il campionato di tiro riservato agli appassionati di armi in calibro 22LR. Dopo Livorno, Pisa, Lucca e Pistoia, il Trofeo, nei giorni 18 e 19 Maggio, ha fatto tappa al poligono di via Di Lupo Parra. Centoventi tiratori si sono sfidati nelle 7 specialità del Trofeo: semiauto, trainer, supertrainer, diottra, standard, superstandard e open.

L’impegno di molti soci della Sezione di Cascina ha permesso che la gara si svolgesse senza intoppi né ritardi nonostante le bizzarrie del tempo che ha regalato poca primavera e troppa pioggia. Nei due giorni di gara sono stati ottimamente gestiti i 30 turni di tiro programmati, consentendo ai tiratori iscritti alla prova di sparare oltre 270 bersagli.

Per quanto riguarda l’aspetto sportivo nella categoria open, che ha visto il maggior numero di concorrenti, la vittoria è andata ad Antonio Gorini di Lucca con il punteggio di 250/250 e 9 mouches; in questa categoria, dove le armi sono estremamente accuratizzate e le ottiche di puntamento utilizzate non hanno limitazioni di ingrandimenti, oltre al vincitore, altri sei tiratori hanno concluso a punteggio pieno, ma per il secondo e terzo gradino del podio l’hanno spuntata, in base al regolamento di gara, Germano Masini di Grosseto e Andrea Pinzauti di Livorno; quindi a seguire, con lo stesso punteggio di 250/250, Fabrizio Fanoi, Leandro Bellucci, Michela Frediani e Andrea Cinelli.

La categoria superstandard, che si disputa con carabine con calciature tipo caccia e cannocchiali limitati a 6,5 ingrandimenti, ha visto di nuovo sul gradino più alto del podio il rappresentante della Sezione di Lucca Antonio Gorini con il punteggio di 249/250 che ha preceduto i tiratori del TSN Fucecchio Matteo Francalanci (248/250) e Sandro Bartalucci (247/250); anche in questo caso il terzo posto è stato determinato dalla conta delle mouches e dal regolamento, dato che altri cinque tiratori hanno concluso a pari punti con il Bartalucci.

Per quanto riguarda la categoria standard, riservata a carabine ancor “più di serie” e con ottica da 6,5 ingrandimenti, successo per Gabriele Mugri di Fucecchio con 248/250, secondo posto per Roberto Adriani di Livorno (247/250) e terza posizione per il rappresentante del TSN Cascina Luciano Magrini con punti 246/250.

La categoria diottra, nella quale vengono utilizzate le stesse armi con cui i tiratori gareggiano alle prove olimpiche, è stata appannaggio dei Pistoiesi Alessandro Gradi e Simone Chiari; a parità di punteggio (238/240) il Gradi ha ottenuto il primo posto in virtù delle 15 mouches realizzate contro le 10 del compagno di squadra; al terzo posto di è classificato, con punti 237/240, Walter Valeri della Sezione di Lastra a Signa.

.

.

Nella categoria semiauto vittoria per Raffaello Bianchino della Sezione di Livorno con il punteggio di 241/250 che precede Alessandro Donnini di Arezzo e Alessandro Guidi di Livorno.

Per le categorie con minori iscritti, anche a causa della particolarità delle armi utilizzate (costruite fino al 1957), successo  nella supertrainer per Flavio Bertini (punti 250/250), davanti a Lorenzo Carlesi e Alessandro Guidi; nel trainer si invertono le posizioni e Lorenzo Carlesi vince con punti 246/250 precedendo Alessandro Guidi e Flavio Bertini.

Il Trofeo Poligoni Toscani 2019 proseguirà, tra giugno e luglio, con le prove di Fucecchio, Pietrasanta e Grosseto (in programma al poligono di Livorno), per concludersi al poligono di Fucecchio con la finale prevista dopo la pausa estiva.

 

Fabrizio Calamai
TSN Cascina

 

 

Come Raggiungerci

Tiro a Segno Nazionale – Sezione di Cascina –

Via di Lupo Parra, 325 Navacchio (PI) CAP 56023
Tel e Fax 050-751 71 70
(negli orari di apertura)
e-mail:
Segreteria: tsncascina.segreteria@virgilio.it

 

 

 

Permalink link a questo articolo: http://www.tsncascina.it/cascina-5-prova-trofeo-poligoni-toscani-2019/